Album fotografici, Eventi, News

CHRISTMAS IN JAZZ, FOLLA ALLA SERATA PER AFRON

Il jazz, nelle sue mille sfumature. E il Natale che bussa alle porte, ricordandoci, al contempo, i suoi tanti, altissimi significati. Il messaggio è stato raccolto da tanti amici che, ieri sera, hanno gremito il salone del Circolo Canottieri Roma per “Christmas in Jazz“, il concerto dell’Andrea Pagani Trio, con la partecipazione di Claudia Hausmann, in favore di Afron-Oncologia per l’Africa onlus, associazione impegnata nella formazione, sensibilizzazione, prevenzione e cura dei tumori a favore delle donne e dei bambini africani

Il ricavato della manifestazione sarà devoluto, in particolare, per la campagna “ABLE+” (Awareness for Burkitt’s Lymphoma Eradication), che ha lo scopo di prevenire e curare il linfoma di Burkitt, quasi sconosciuto da noi ma che ha un’altissima incidenza in Uganda. Un progetto che, dal prossimo mese di febbraio, porterà nuovamente i volontari dell’associazione nel Paese.

A spiegare lo scopo della manifestazione la stessa presidente dell’associazione, Titti Andriani, che, dopo il benvenuto offerto dal segretario generale del Circolo ospitante, Marcello Scotto, ha parlato delle tante battaglie portate avanti da Afron, impegnata in Uganda dal 2010 e, da due anni a questa parte, anche in Ruanda. Nell’ottobre scorso è stata insignita, dal governo ugandese, della medaglia al valore per la lotta al cancro.

“I bambini sorridono in media circa 300 volte al giorno, non quando sono malati. Attraverso il progetto ABLE+ vogliamo ridare il sorriso ai bambini, 300 volte al giorno“. Questo l’obiettivo della campagna #300times che è stata allora lanciata, ricordando che tra i giovanissimi pazienti soltanto il 30% riceve cure adeguate.

Spazio poi alle note di Andrea Pagani e del suo trio, per uno spettacolo assai gradito dal pubblico presente. In prima fila, l’ambasciatrice ugandese in Italia Mumtaz Kassam. Le creazioni dell’artista romano, intervallate qui e là da qualche standard e una originale rivisitazione di celebri brani della tradizione natalizia. Jazz, con divagazioni nel territorio caraibico o nello swing puro. In quest’ultimo caso, buono il connubio con la voce precisa di Claudia Hausmann.

E il Natale che si avvicina un po’ di più. Per tutti.

Sei nella categoria: Album fotografici, Eventi, News.
Condividi questo articolo:
  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites

I commenti sono chiusi.