News

CALCETTO, CORCOS VINCE IL TORNEO SOCIALE

E’ la squadra di Edoardo Corcos ad aggiudicarsi il torneo sociale di calcetto 2017 del Circolo Canottieri Roma. Per la squadra in maglia blu, vittoria 7-6 dopo i calci di rigore sul team di Fabrizio Romani e Francesco Ferraro nella finale disputata a ora di pranzo sul campo di Lungotevere Flaminio 39.

Partita divertente e corretta, assai equilibrata, tra le due squadre che avevano sconfitto in semifinale i favoriti Citoni e Palladino. Dopo una lunga fase di studio, a sbloccarla, per Corcos, è stato il giovane Alessandro Soleri. Pareggio poco dopo con Luciani. I giocatori in maglia bianca sono poi passati in vantaggio con Coscarella. Reazione decisa da parte del team Corcos, che prima ha sbagliato un rigore con Astolfoni, poi ha agguantato il 2-2 con Provenzano. Astolfoni si è fatto perdonare più tardi con il momentaneo 3-2 che sembrava chiudere la contesa. Salvo poi fare i conti con il guizzo di Riccardo Fabbro per il 3-3 con cui si sono chiusi i tempi regolamentari.

Ai rigori, a segno Astolfoni, Rossetti, Soleri e Curcio per Corcos; Fruscella, Luciani e Fabbro per Romani-Ferraro. Decisivo il rigore parato da Casalena proprio su tiro di Fabrizio Romani.

A fine torneo, nel corso della cerimonia di premiazione, i complimenti da parte del presidente Massimo Veneziano al consigliere agli Altri Sport Marco Tagliati e al direttore tecnico Andrea Cardone “per la splendida riuscita della manifestazione, coronata tra l’altro da una finale piacevole e divertente che ha reso onore all’impegno di tutti i partecipanti”.

Sorprese, in pieno spirito natalizio, alla consegna dei trofei. Dopo il premio per il capocannoniere andato a Giovanni Martinotti (14 i suoi gol), Paolo Minicucci ha cavallerescamente deciso di girare il titolo di miglior giocatore a Giulio Astolfoni tra gli applausi dei presenti. Miglior portiere Matteo Lamaro. La seconda sorpresa ha riguardato il team Over 50 del Circolo Canottieri Roma che ha ricevuto la felpa commemorativa del “triplete” (vittoria nel torneo Salvati, nel memorial Bottai e nella Coppa dei Canottieri) nel 2017.

Successi che i giallorossi sperano di bissare nel 2018. Il potenziale, anche a giudicare dal livello mostrato nel corso del torneo sociale, non manca di certo.

Sei nella categoria: News.
Condividi questo articolo:
  • Print
  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites

I commenti sono chiusi.